Anna-Lisa Vitolo

Anna-Lisa Vitolo

Dottoranda di ricerca Università di Salerno – Université de Poitiers

Ricerche in corso

Svolge un dottorato di ricerca in Storia dell’arte medievale e Storia della miniatura afferente alla
Scuola dottorale ‘Metodi e Metodologia della ricerca archeologica e storico-artistica’ di Salerno,
sotto la direzione della prof.ssa Giusi Zanichelli, e in co-tutela con il Laboratoire de recherche du
CESCM – Poitiers per l’asse di ricerca ‘Espace, Pouvoir et Religion’ sotto la direzione del prof.
Monsieur Martin Aurell.
Studia il particolare caso del codice illustrato del Roman de Jaufre (Bnf, fr. 2164), il solo romanzo
cavalleresco arturiano in lingua occitana, in relazione al potere e ai sistemi politici tra Occitania e
Catalogna tra Duecento e Trecento. Particolare interesse è dato alla storia culturale, alla storia ella
società e della cultura figurativa e manoscritta di ambito profano, tra Angioini e Aragonesi.
In corso è una ricerca sulla pittura Trecentesca rinvenuta di recente presso l’Archivio di Stato di
Salerno e raffigurante San Ludovico di Tolosa, di cui non sono noti committenti, datazione e più
preciso ambito artistico.

Pubblicazioni

Anna-Lisa Vitolo, “Ni lla pora nuza baisar”: physical love and love conversation in the illustrated
manuscript of the Roman de Jaufre (Paris, Bnf, fr. 2164), in “SVMMA Revista de Cultures
Medievales, VIII 2016, pp. 101-129.

Anna-Lisa Vitolo, recensione di M. L. Meneghetti, Storie al muro. Temi e personaggi della
letteratura profana nell’arte medievale, Torino, Einaudi 2015, in “Medioevo Europae”, 2/II 2016,
pp. 155-157.

Anna-Lisa Vitolo, Tant estraigna creatura: dimensione onirica, mondi sub-marini e cavalieri neri.
Testo-immagine nel ms. illustrato del Roman de Jaufre, in S. M. Barillari, M. Di Febo (a cura di),
Atti del Convegno “Fantasia e Fantasmi: le fucine medievali del racconto”, IXX Convegno Rocca
Grimalda, Settembre 2014, Aicurzio, Virtuosa-mente 2016.

Anna-Lisa Vitolo, Armi, cavalieri ed eroi. La rappresentazione del combattimento nella miniatura
del Duecento: codici genovesi e catalano-occitani, S. M. Barillari, M. Di Febo (a cura di), Atti del
Convegno “WAR! L’esperienza della guerra tra storia, folclore e letteratura”, XX Convegno
Rocca Grimalda, Settembre 2015, Aicurzio, Virtuosa-mente 2016.

Anna-Lisa Vitolo, ‘Es pintada la historia de Jaufre’. Trasmissione, ricezione e visualizzazione del
Jaufre nel Palazzo dell’Aljaferia di Saragozza, in “Memoria Europae”, 1/I 2015, pp. 124- 143.

Anna-Lisa Vitolo, Il manoscritto illustrato del Roman de Jaufre: dalla codicologia al
rapporto testo-immagine, Atti del Seminario “Medioevo in Formazione. Studi Storici e
Multidisciplinarità”, Vercelli, 9-12 Ottobre 2014, Livorno, Debatte Editore 2015, pp. 104-
115.

In uscita:

Anna-Lisa Vitolo, Compte rendu de L. ALIBERT, Le Roman de Jaufré et les Narty Kaddžytæ.
Modalité du merveilleux et structure indo-européenne, Paris, Honoré Champion 2015, in “Cahiers
de Civilitation Médiévale”, CESCM, Université de Poitiers