Improta, Andrea

Improta, Andrea

Seconda Università degli Studi di Napoli

 

Ricerche in corso:

Dopo aver conseguito il Dottorato di Ricerca nel 2013 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, ha proseguito le sue ricerche con un assegno di ricerca presso la stessa università e con una  borsa post-doc “Research in Paris 2013”. Ha ricoperto nell’a.a. 2014/2015 l’insegnamento di Storia dell’art medievale presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Si occupa principalmente di storia della miniatura in età medievale e moderna, con particolare riferimento a Napoli e alla Campania.

 

Pubblicazioni più significative:

  1. Improta, Manoscritti miniati a Cava al tempo dell’abate Leone II (1268-1295), in Il libro miniato e il suo committente: per la ricostruzione delle biblioteche ecclesiastiche del medioevo italiano (XI-XIV secolo), a cura di T. D’Urso, A. Perriccioli Saggese, G. Z. Zanichelli, Padova 2016, pp. 161-179.
  2. Improta, Un Invitatoriale genovese miniato del 1495: il ms. A/7 della Biblioteca arcivescovile «A. De Leo» di Brindisi, in Per la conoscenza dei Beni Culturali. VI. Ricerche del Dottorato in Metodologie conoscitive per la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali, 2015-2016, Santa Maria Capua Vetere, Edizioni Spartaco, 2016, pp. 37-46.
  3. Improta, Arma nostra sunt libri. Manoscritti e incunaboli miniati dalla biblioteca di San Domenico Maggiore di Napoli (Biblioteca di Memorie Domenicane, 12), Nerbini Editore, Firenze 2015.
  4. Improta, Da Cristoforo Orimina alla bottega del Maestro della Crocifissione del messale di Avignone: il Breviario 407 della Biblioteca Casanatense, in «Napoli Nobilissima», s. VI, 5, 2014 (2015), pp. 81-88.
  5. Improta – F. Zinelli, Frammenti di una nuova Bibbia napoletana, con alcune riflessioni sul ms fr. 688 della Bibliothèque nationale de France, in Boccaccio e Napoli. Nuovi materiali per la storia culturale di Napoli nel Trecento, Atti del convegno Boccaccio angioino. Per il VII centenario della nascita di Giovanni Boccaccio (Napoli-Salerno, 23-25 ottobre 2013), a cura di G. Alfano, E. Grimaldi, S. Martelli, A. Mazzucchi, M. Palumbo, A. Perriccioli Saggese, C. Vecce, Firenze, Franco Cesati Editore, 2015, pp. 81-106.
  6. Improta, Tre novità per la miniatura abruzzese del XIV secolo, in «Bullettino della Deputazione Abruzzese di Storia Patria», CV, 2014 (2015), pp. 79-92.
  7. Improta, Aggiunte alla miniatura napoletana del Trecento: i corali dell’Archivio Capitolare di Udine, in “Rivista di storia della miniatura”, 17, 2013, pp. 113-121.
  8. Improta, Tra sopravvivenza e distruzione: i codici dell’Archivio di Stato di Napoli, Bartolommeo Capasso e lo studio della miniatura a Napoli alla fine del XIX secolo, in  «Archivio Storico per le Province Napoletane», CXXXI, 2013, pp. 261-308.
  9. Improta, Per la miniatura a Napoli al tempo di Boccaccio: il ms. Lat. Z 10 della Biblioteca Marciana, in Boccaccio angioino. Materiali per la storia culturale di Napoli nel Trecento, a cura di G. Alfano, T. D’Urso, A. Perriccioli Saggese, Bruxelles 2012, pp. 317-328.
  10. Improta, Jacobello Muriolo da Salerno miniatore, in “Rivista di storia della miniatura”, 13, 2009, pp. 41-50.