Silvia Maddalo

Silvia Maddalo è professore ordinario di Storia dell’arte medievale e Storia della miniatura presso
l’Università degli Studi della Tuscia.
I suoi interessi di ricerca riguardano l’arte monumentale e la miniatura, nel Medioevo centrale e tardo e
nel primo Rinascimento, in area romana e italo-meridionale, con un’attenzione particolare alla
committenza, all’iconografia e al significato storico-ideologico dell’immagine.
Nello studio del libro miniato, precipua è l’importanza assegnata alla metodologia di catalogazione
come strumento di conoscenza: dal 2004 Silvia Maddalo è coordinatrice del progetto di catalogazione
dei fondi manoscritti miniati della Biblioteca Apostolica Vaticana.
Profilo academia.edu: https://kataclima.academia.edu/SilviaMaddalo
Tra le principali pubblicazioni:
Il libro miniato a Roma nel Duecento: riflessioni e proposte, I-II, a cura di S. Maddalo, con la collaborazione di
E. Ponzi, Roma 2016.
Catalogo dei codici miniati della Biblioteca Apostolica Vaticana. I. I codici Rossiani, a cura di S. Maddalo, con la
collaborazione di E. Ponzi, Città del Vaticano 2014 (Studi e testi, 481-483).
La catalogazione dei manoscritti miniati come strumento di conoscenza: esperienza, metodologie, prospettive. Atti del
convegno internazionale di studi (Viterbo, 4-5 marzo 2009), a cura di S. Maddalo e M. Torquati, Roma
2010.
Liturgia in figura. Codici liturgici rinascimentali della Biblioteca Apostolica Vaticana. Catalogo della mostra
(Biblioteca Apostolica Vaticana, 21 marzo-10 novembre 2005), a cura di S. Maddalo e G. Morello, Città
del Vaticano 2005.
Il De Balneis Puteolanis di Pietro da Eboli: realtà e simbolo della tradizione figurata, Città del Vaticano 2003
(Studi e Testi, 414).
Sanvito e Petrarca: scrittura e immagine nel codice Bodmer, Messina 2002.
In figura Romae: immagini di Roma nel libro medioevale, Roma 1990.